Giochiamo con la Musica

Giochiamo con la Musica: è domenica e, per via del coprifuoco dovreste stare tutti o quasi a casa. Per lo più a giocherellare con facebook e a spedirvi meme sul covid-19 che, dopo un po?, sono sempre gli stessi. Quindi il tempo per fare un giochetto non vi manca.

Parliamo di musica. Quali sono i tre concerti che, in un futuro non apocalittico come il presente, vorreste assolutamente vedere?

Le tre regole del gioco

Prima regola: I morti non si possono citare. Niente concerto di Kurt Cobain: è morto. Niente concerto di Lil Peep: è morto. Niente XXX: è morto. Niente Prodigy: Keith Flint è morto. Niente Jim Morrison, Leonard Cohen, Amy Winehouse: sono tutti morti.

Seconda regola: nessun concerto di gruppi o artisti che avete già visto. Niente Vasco Rossi: io da sola, negli anni 80 e inizio 90 l?avrò visto in concerto almeno dieci volte (è difficile che non l?abbiate mai visto almeno una volta, ma certo, non impossibile.) Al grido di ?Onestà? non potrete mentire?

Terza regola: almeno uno dei tre deve essere italiano. Sul gruppo/ i o artista/i italiano/i dovete aggiungere una motivazione. Perché? Così, tanto per complicare, just for the fuck of it!

Giochiamo con la Musica: ecco i miei tre

Numero 1 ? Jack White, con i Racounters ma anche senza. Anche da solo lui e chitarra.

Jack White e The Racounters, Steady as she goes. Video di Jim Jarmusch

Numero 2 ? Two Feet, nuovissimo artista indie-rock-trap. Bravissimo, sexy e con tendenze suicide, mix travolgente.

Two Feet live Paste studios, NY

Numero 3 ? Salmo. La motivazione: è un poeta nichilista, un rapper finalmente non centrato sul proprio ombelico, uno che sa raccontare il mondo e soprattutto l?Italia: ?Facce che cercano schiaffi ma trovano applausi?. Con una semplice frase-ritornello ha descritto magistralmente il nostro infelice paese. Passare dai cosiddetti rapper italiani tipo Fedez a Salmo è come passare dal terrazzo condominiale alla cima dell?Everest.

Giochiamo con la Musica: Salmo performance live di 90 minuti

Potete scrivere il vostro commento qui sotto, oppure postarlo sulla pagina facebook seguendo il follow. Potete anche scrivere Toto Cotugno, non seguiranno pene corporali o maledizioni vodoo. Se è vero che libertà è partecipazione (Gaber è morto, quindi non potete metterlo) siate liberi. Partecipate!!!

GIOCHIAMO CON QUELLI CHE

QUELLI CHE di JANNACCI

Quelli che accendono un cero alla Madonna perché hanno il nipote che sta morendo, oh yeah!
Quelli che di mestiere ti spengono il cero, oh yeah!
Quelli che Mussolini è dentro di noi, oh yeah!
Quelli che votano a destra perché hanno paura dei ladri, oh yeah!
Quelli che credono che Gesù Bambino sia Babbo Natale da giovane, oh yeah!
Quelli che la notte di Natale scappano con l’amante dopo aver rubato il panettone ai bambini, oh yeah! … Intesi come figli, oh yeah!
Quelli che con una bella dormita passa tutto, anche il cancro, oh yeah!
Quelli che sono soltanto le due di notte, oh yeah!
Quelli che quando perde l’Inter o il Milan dicono che in fondo è una partita di calcio e poi vanno a casa e picchiano i figli, oh yeah!
Quelli che dicono che i soldi non sono tutto nella vita, oh yeah!
Quelli che per principio non per i soldi, oh yeah oh yeah!
Quelli che sono onesti fino a un certo punto, oh yeah!
Quelli che non si divertono mai, neanche quando ridono, oh yeah!
Quelli che a teatro vanno nelle ultime file per non disturbare, oh yeah!
Quelli… quelli di Roma.
Quelli… che non c’erano.
Quelli lì…

ENZO JANNACCI

QUELLI CHE “REMAKE 2020”

Quelli che fanno il simbolo del cuore con le mani, oh yeah!

Quelli che baciano i crocifissi e danno fuoco agli zingari, oh yeah!

Quelli che ?sono onesto, mica cretino? oh yeah!

Quelli che ?io ho fatto felice te? ?no, tu hai fatto felice me? e siamo tutti felici, oh yeah!

Quelli che dicono ?BRO?, ?HASHTAG?, ?STARTUP?, ?SPOILER?, ?CASHBACK?, ?FASHION? oh yeah! Ma non parlano inglese, oh yeah!

Quelli che odiano le donne, oh yeah!

Quelli che amano Trump, oh yeah! Oh yeah!

Quelli che ?Mussolini era un grande statista? oh yeah! Così grande che grazie a lui apparteniamo agli Stati Uniti d?America, oh yeah! O yeah!

Quelli che votano Salvini per paura dei migranti, oh yeah!

Quelli che gli piace l?uomo forte, perché l?uomo forte ha le palle quelle vere, come Putin, Orban, Erdogan, Giorgia Meloni, oh yeah! Oh yeah!

Quelli che fanno cori razzisti allo stadio ma se incontrano da soli Balotelli corrono veloci come la luce, oh yeah!

Quelli che votavano Berlusconi ma si vergognavano a dirlo, oh yeah!

Quelli che cambiano forma politica mutando come un retrovirus, oh yeah! Inteso come HIV, oh yeah! Oh yeah!

Quelli che sono filonazisti, filoleghisti, filorenziani, come un filovirus, oh yeah! Inteso come Ebola, oh yeah! Oh yeah!

Quelli che vanno a caccia di fringuelli e leprotti, oh yeah! E quando nel bosco appare un cinghiale mandano avanti l?amato cane mentre loro, armati di fucile, scappano, oh yeah! Oh yeah!

Quelli? quelli di Milano, oh yeah!

Quelli… che non c’erano.

Quelli lì.

Giochiamo con “Quelli che”: scrivetemi i vostri quelli che e li pubblico. Non fate come quelli che non c’erano! O come quelli lì. Oh yeah!

Verified by MonsterInsights